Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
  • Load image into Gallery viewer, Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
  • Load image into Gallery viewer, Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
  • Load image into Gallery viewer, Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
  • Load image into Gallery viewer, Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
  • Load image into Gallery viewer, Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
  • Load image into Gallery viewer, Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)
  • Load image into Gallery viewer, Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)

Marino MARINI (Pistoia 1901-1980 Viareggio)

Vendor
Galleria L'Estampe
Regular price
$628.98
Sale price
$628.98
Regular price
Sold out
Unit price
per 
Tax included.

Guerriero. 1968. Litografia originale a colori, cm 31,2 x 45,5. Margini e piega editoriali. Splendida prova, chiara, fresca e dai colori profondi e vibranti. In eccellenti condizioni di conservazione. Opera stampata da Maeght e realizzata da Marino Marini espressamente per la celeberrima raccolta di Gualtieri di San Lazzaro XXème Siècle, edita a Parigi nello stesso anno. Margini completi e piega centrale editoriale.

Marino Marini è stato uno dei più importanti scultori del Novecento. Si dedicò dapprima alla pittura, per abbandonarla nel corso dei primi decenni e dedicarsi principalmente alla scultura; negli anni Cinquanta tornò dedicarcisi affiancandole la litografia e l’incisione, tecniche con le quali ottenne risultati interessantissimi, realizzando opere caratterizzate da masse cromatiche vivaci, racchiuse in campiture geometrizzanti che solgono emergere da fondi piatti. I soggetti sono i medesimi trattati in precedenza, il mondo del circo, i cavalieri, le danzatrici, ma la bidimensionalità delle superfici pittorica e grafica allontana le figure in un mondo rarefatto, intangibile, simbolico e metaforico.

(Bibl.: Read-Waldberg-San Lazzaro, Marino Marini, Gesamtkatalog, 106)
Torna su